Erbe Magiche

Erbe magiche

Le erbe si definiscono magiche perché sono esseri viventi dotati di una vibrazione propria.

Molte erbe hanno un livello vibrazionale in analogia con specifiche tematiche, pertanto possono meglio supportare le nostre intenzioni.

Esistono infatti erbe purificanti, erbe chiarificatrici, erbe attraenti, altre che sono affini al denaro e alla prosperità, altre lavorano più sul piano emotivo e sentimentale.

In ogni caso è buona regola imparare innanzitutto a riconoscere i vari tipi di erbe a partire da quelle selvatiche, come fecero i nostri antenati. È utile anche imparare a coltivare almeno le specie più comuni, perché la coltivazione favorisce il “dialogo” con il mondo vegetale e ci aiuta a capire spontaneamente come le piante possono aiutarci da un punto di vista magico.

Quando prendiamo un mucchietto di erbe e lo teniamo tra le mani, ne contempliamo il colore, l’aroma, la consistenza, la forma, la sensazione che suscita, esse divengono nostri spiriti guida e ci suggeriscono intimamente cosa possono fare per noi.

La dottrina delle segnature

La “dottrina delle segnature” (dal latino signatura, che significa «firma») è la forma di conoscenza con cui anticamente gli erboristi/streghe, i medici e gli alchimisti hanno analizzato i “segni” che caratterizzavano tutti gli elementi della natura di origine animale, vegetale o minerale, individuando per analogia la loro funzione terapeutica delle parti del corpo umano più simili ad esse o alla condizione che erano destinate ad affrontare.

Sin dall’antichità l'uso delle piante medicinali (erbe, radici, fiori, foglie, corteccia, linfa, resina ecc.) costituiva il complesso di competenze magico-religiose diffuse in India, Cina, Egitto e Medio Oriente, che concepivano l’Universo come un unico grande organismo vivente, i cui componenti astrali, minerali, vegetali e animali, risultavano connessi da fenomeni di «simpatia» universale.

Non a caso ancora oggi la foglia a forma di cuore della Violetta viene scelta per gli incantesimi d'amore o le cinque foglie di Five Finger Grass per propiziare la fortuna.

È proprio in virtù di questi principi infatti che i nostri antenati hanno diffuso le associazioni magiche delle erbe e noi ci rifacciamo proprio alla Dottrina delle Segnature per accertarci che determinate erbe possano effettivamente essere impiegate in certe tipologie di incantesimo, fermo restando che ogni singolo operatore esoterico dotato di una spiccata sensibilità può sentirsi libero di annoverare una specifica erba tra le destinazioni magiche mai contemplate nei grimori più noti.

Come sperimentare l’uso delle erbe

Se desideri iniziare a usare le erbe in Magia, ti consigliamo innanzitutto di alimentare il tuo rapporto con la natura, meditando sulla potente sinergia che esiste tra noi e il mondo vegetale e invitando gli spiriti guida ad assisterti nei tuoi incantesimi.  Dopodiché puoi iniziare a sperimentare i tuoi riti con l’uso delle erbe e delle polveri (erbe o radici polverizzate) scegliendole tra il ricco assortimento selezionato con cura dal Mercante di Sogni.

Erbe Magiche - L'Alchimista, Mercante di Sogni - Shop Esoterico

Erbe Magiche There are 5 products.

Active filters

Zolfo

Nella maggior parte degli scritti, è noto quanto lo zolfo abbia un'energia forte, potente, feroce. Comunemente, lo zolfo viene utilizzato per la...

From €2.50 Tax included